Doppio concerto

una striscia di terra feconda

Sieni Sclavis/
Federica Michisanti

​“Passages Duets”/
​Federica Michisanti Quartet

Sun 18 Sep | 21:00 | Teatro Studio Borgna
‘PASSAGES DUETS’ 
VIRGILIO SIENI danza/
LOUIS SCLAVIS clarinetti 

Produzione originale
 
L’incontro tra Virgilio Sieni e Louis Sclavis nasce sul piano della tattilità attraverso l’invenzione di narrazioni. Sulla scena, pensata come un’agorà, si incontrano vissuti e gesti, respiri e presenze sonore: passaggi che sedimentano le cose trovate lungo il cammino per tornare sempre al respiro, al soffio e a quel tratto del gesto che sfugge dalla sua origine. I passaggi sono le note fisiche e sonore dei due viandanti che dopo tanti anni si rivedono.
***********
 
FEDERICA MICHISANTI QUARTET 
FEDERICA MICHISANTI contrabbasso/ 
LOUIS SCLAVIS clarinetti/ VINCENT COURTOIS violoncello/
MICHELE RABBIA percussioni
Produzione originale
 
Il quartetto della contrabbassista e compositrice Federica Michisanti è frutto di un percorso iniziato con la  vincita del Top Jazz come miglior nuovo talento italiano e del premio speciale SIAE per l’originalità della ricerca compositiva che l’hanno portata alla conduzione per due anni consecutivi di un ensemble formato dal suo Horn trio e da un ospite eccezionale, Louis Sclavis, straordinario e virtuoso musicista e notevole compositore, nell’ambito del Festival franco italiano Una Striscia di terra feconda.  Ulteriore evoluzione dunque la nuova formazione che vede ancora Louis Sclavis al clarinetto basso, affiancato da altri due straordinari musicisti tra i più rilevanti della scena del jazz contemporaneo europeo: Vincent Courtois al violoncello e Michele Rabbia alla batteria. Il quartetto propone composizioni di Michisanti, che mantengono una sonorità che attinge dalla musica colta europea e dall’avanguardia jazzistica, lasciando molto spazio all’improvvisazione estemporanea ed arricchite dal contributo percussivo della batteria. Seguirà la registrazione di un disco di produzione italo – francese per la Parco della Musica Records.
 
 
Sun 18 Sep | 21:00 | Teatro Studio Borgna