anteprima equilibrio

ANTEPRIMA FESTIVAL EQUILIBRIO 2022

DIMITRIS PAPAIOANNOU

​Transverse Orientation

Fri 28 Jan | 20:00 | TEATRO ARGENTINA
Sat 29 Jan | 19:00 | TEATRO ARGENTINA
Sun 30 Jan | 17:00 | TEATRO ARGENTINA
La Fondazione Musica per Roma, in occasione della ripartenza del Festival Equilibrio, è orgogliosa di instaurare una collaborazione con il Teatro di Roma - Teatro Nazionale nell'ambito di Grandi Pianure, per la co-realizzazione della prima apparizione romana del coreografo greco Dimitris Papaioannou.
Le tre repliche di Transverse Orientation saranno un’anteprima di Equilibrio 2022 (dal 12 al 26 febbraio) all’interno della stagione del Teatro di Roma. 
Vincitore del premio Ubu 2020-2021 nella categoria miglior spettacolo straniero presentato in Italia, Dimitris Papaioannou, è sicuramente tra i maggiori protagonisti della scena internazionale; attraverso il suo talento coreografico e lo straordinario modo con cui concepisce le sue opere, ha crea un mondo unico, del tutto originale, in cui antichi miti sono evocati e visti attraverso una lente contemporanea.
Il suo ultimo lavoro, Transverse Orientation, definito dal New York Times «un lungo atto di magia artistica creato davanti ai nostri occhi da interpreti superbamente precisi», o dalla stampa francese «un sogno ad occhi aperti di quasi due ore, tra bellezza sbalorditiva e mostruosità sublime», ha debuttato alla Lyon Dance Biennale e originariamente commissionato per l'apertura del Festival d'Avignone 2020 per la Cour d'honneur du Palais des papes. Viene presentato in molti contesti prestigiosi come il Théâtre de la Ville di Parigi e il Sadler's Wells di Londra e in Italia a Napoli (Campania Teatro Festival), Reggio Emilia (I Teatri) e Torino (Torinodanza).
In questo spettacolo l’intreccio tra la mitologia greca e la danza viene attraversato dall’evocazione di una poesia visionaria, proponendo così, in un’ininterrotta sovrapposizione, i grandi temi esistenziali che hanno attraversato la storia umana, a volte anche in modo inconsapevole.
Il risultato è un grande teatro, dove ogni spettatore viene accompagnato a individuare un proprio cammino all'interno di un ventaglio di valori universali.

Ideato e diretto da Dimitris Papaioannou

con Damiano Ottavio Bigi, Šuka Horn, Jan Möllmer, Breanna O’Mara, Tina Papanikolaou, Łukasz Przytarski, Christos Strinopoulos, Michalis Theophanous

musica Antonio Vivaldi
scenografia Tina Tzoka, Loukas Bakas
composizione e progettazione sonora Coti K.
costumi Aggelos Mendis
collaborazione al disegno luci Stephanos Droussiotis
supervisione musicale Stephanos Droussiotis
sculture, oggetti di scena, costruzioni speciali Nectarios Dionysatos
invenzioni meccaniche Dimitris Korres
 
produttore creativo-esecutivo, assistente al direttore Tina Papanikolaou
assistente alla regia, direttore di prove Pavlina Andriopoulou, Drossos Skotis
assistente alla scenografia Tzela Christopoulou
assistente alla musica Martha Kapazoglou
assistente ai costumi Aella Tsilikopoulou
assistente costruzioni speciali e oggetti di scena Eva Tsambasi
riprese foto e video Julian Mommert
 
direttore tecnico Manolis Vitsaxakis
assistente al direttore tecnico Marios Karaolis
direttore di palco, ingegnere del suono, attrezzeria David Blouin
responsabile oggetti di scena Tzela Christopoulou
programmatore luci Stephanos Droussiotis
adattamento del set Evangelos Xenodochidis
realizzazione costumi Litsa Moumouri, Efi Karantasiou, Islam Kazi
tecnici di scena Kostas Kakoulidis, Evgenios Anastopoulos, Panos Koutsoumanis
datore luci Miltos Athanasiou
opera in silicone Joanna Bobrzynska-Gomes
team oggetti di scena Natalia Fragkathoula, Marilena Kalaitzantonaki, Timothy Laskaratos, Anastasis Meletis, Antonis Vassilakis
 
produzione esecutiva 2WORKS in collaborazione con POLYPLANITY productions
produzione esecutiva Vicky Strataki
assistente alla produzione esecutiva Kali Kavvatha
responsabile oggetti di scena Pavlina Andriopoulou
relazioni internazionali, comunicazioni Julian Mommert
 
produzione ONASSIS STEGI
creato per essere presentato in anteprima all’ONASSIS STEGI (Atene – Grecia, 2021)
 
coproduzioni Festival d’Avignon, Biennale de la danse de Lyon 2021, Dance Umbrella / Sadler’s Wells Theatre, Fondazione Campania dei Festival – Campania Teatro Festival, Grec Festival de Barcelona, Holland Festival – Amsterdam, Luminato (Toronto) / TO Live, New Vision Arts Festival (Hong Kong), Ruhrfestspiele Recklinghausen, Saitama Arts Theatre / Rohm Theatre Kyoto, Stanford Live/Stanford University, Teatro Municipal do Porto, Théâtre de la Ville – Paris /Théatre du Châtelet, UCLA’s Center for the Art of Performance
 
con il sostegno di Festival Aperto (Reggio Emilia), Festival de Otoño de la Comunidad de Madrid, HELLERAU – European Centre for the Arts, National Arts Centre (Ottawa), New Baltic Dance Festival, ONE DANCE WEEK Festival, P.P. Culture Enterprises Ltd, TANEC PRAHA International Dance Festival, Teatro della Pergola – Firenze, Torinodanza Festival / Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale
 
finanziato da Hellenic Ministry of Culture and Sports
Il lavoro di Dimitris Papaioannou è supportato da MEGARON – THE ATHENS CONCERT HALL
 
 
Anteprima del Festival Equilibrio 2022  
corealizzazione Teatro di Roma - Teatro Nazionale e Festival Equilibrio della Fondazione Musica per Roma
 
Fri 28 Jan | 20:00 | TEATRO ARGENTINA
Sat 29 Jan | 19:00 | TEATRO ARGENTINA
Sun 30 Jan | 17:00 | TEATRO ARGENTINA
USEFUL INFO
SI AVVISA IL PUBBLICO CHE LO SPETTACOLO CONTIENE NUDI INTEGRALI