AUDIZIONI PER L’AMMISSIONE ALLA JAZZ CAMPUS ORCHESTRA

 
Aperta a giovani di età compresa tra gli 8 e i 16 anni, che cantino o suonino uno strumento musicale (piano, strumenti a fiato, strumenti a corda, percussioni…), l’audizione sarà volta ad accertare le attitudini vocali e musicali, l’intonazione e il senso ritmico dei partecipanti. 

La Commissione sarà formata dal Direttore M° Nunzi e dalle docenti e dai docenti che lo affiancano.

Le audizioni si terranno alla Casa del Jazz nella sala Concerti, la richiesta di partecipazione alle audizioni va inviata alla mail educational@musicaperroma.it  entro e non oltre GIOVEDI’ 22 SETTEMBRE 2022. 
 

Contestualmente all’iscrizione all’audizione saranno inviati i brani per la prova di lettura semplice (punto1).

Requisiti per l’ammissione all’audizione: 

Prova di lettura semplice (i brani indicati sono lo standard minimo di difficoltà di lettura proposto, se non si riesce a leggerli tranquillamente non si rientra nell’audizione)

Prova di conoscenza del linguaggio jazzistico attraverso esempi ritmici da eseguire vocalmente, con lo strumento o con il battito delle mani.

Libera improvvisazione o presentazione di composizioni originali 
Esecuzione di un brano a scelta** (OBBLIGATORIO) a piacere, possibilmente un tema jazz, o eseguibile in una chiave jazzistica. 
Per le voci e gli strumenti solisti: è possibile portare una parte per pianoforte con tema ed accordi e si potrà suonare con l’accompagnamento di un Maestro; è possibile portare una base musicale in MP3. 

**A titolo esemplificativo: Summertime, Saint Louis Blues, Night and day, Someday my prince will come, Estate (di Bruno Martino), Fly me to the Moon, Moon River, All the things you are, Here’s that rainy day, Autumn leaves, Four, St. Thomas, A Night in Tunisia, Now’s the time, Take the A train, On green dolphin street, Mercy Mercy Mercy, Moanin', Along came Betty, God bless the child, Take Five, Rockin’ in rhythm,  There will never be another you, Yardbird Suite, C jam Blues, My funny Valentine, Blue Bossa  e qualunque standard classico di jazz in generale o composto / eseguito da Duke Ellington, Charlie Parker, Louis Armstrong, Dizzy Gillespie, Thelonious Monk, Herbie Hancock, John Coltrane, Charles Mingus, Mary Lou Williams, Freddie Hubbard, Wes Montgomery, Oscar Peterson, Count Basie, Benny Goodman, Chick Corea, Joe Zawinul, Chet Baker, Pat Metheny,  Art Blakey, Winton Marsalis e più in generale, i Maestri del Jazz, anche Europeo.

Le canzoni rese celebri da  Billie Holiday, Ella Fitzgerald, Sarah Vaughan, Esperanza Spalding, Cassandra Wilson, Frank Sinatra, Helen Merrill, Dee Dee Bridgewater, Sheila Jordan, Diana Krall, Kurt Elling, Diane Reeves, e ovviamente da Louis Armstrong.. 
Saranno molto apprezzati anche brani di Ragtime di Scott Joplin, brani di piano Boogie, brani Soul, Rhythm and Blues, Brasilian, Blues o Funk e Latin che abbiano caratteristiche jazzistiche. Ad esempio, Manteca, Girl of Ipanema, How Insensitive, Black Orpheus, Sir Duke, Isn’t she lovely, Mo better blues, Georgia on my mind, the Chicken, Birdland, Cantaloupe Island, Watermelon Man... etc.