casa del jazz

PARTE “GIOVANI LEONI”


 
Da quest’anno la programmazione estiva della Casa del Jazz si arricchisce di una nuova iniziativa dedicata ai giovani talenti italiani. Con la denominazione Giovani Leoni, mutuata dall’americano “Young Lions”, si identificano i migliori giovani talenti emergenti della scena jazzistica. La Casa del Jazz ha da sempre usato questo termine per evidenziare la parte della propria programmazione a loro dedicata. La Fondazione Musica per Roma ora si appresta ad ampliare questo spazio, ideando un nuovo format che prevede l’esibizione di una selezione di questi talenti in apertura di alcuni dei più importanti concerti del cartellone estivo della Casa del Jazz in modo tale da fornire loro la massima visibilità possibile nei confronti di un pubblico numericamente ampio.
 
“Uno degli obiettivi principali della Fondazione Musica per Roma –dichiara l’AD Daniele Pittèri - è quello di formare e valorizzare i giovani talenti musicali. Per questo motivo abbiamo affidato l’apertura di alcuni concerti della stagione estiva alla Casa del Jazz a giovani musicisti, per dargli modo di farsi conoscere a un pubblico più vasto e soprattutto per permettere al pubblico di ascoltare i protagonisti della scena jazzistica di domani”.
 
 
PROGRAMMA:
 
JACOPO FERRAZZA – contrabbasso
14/6 Enrico Pieranunzi
19/7 Bill Frisell Trio
14/9 Rosario Giuliani/Fabrizio Bosso “Connection”
 
VITTORIO SOLIMENE - pianoforte
17/6 Rita Marcotulli / Chiara Civello
19/6 Enrico Rava / Danilo Rea
25/6 Javier Girotto
30/6 Stefano Di Battista
 
SOPHIA TOMELLERI - sax tenore / SEBY BURGIO - pianoforte
20/6 Roberto Gatto
21/6 Massimo Nunzi
22/6 Gabriele Mitelli
23/6 Gabriele Coen
 
CASA DEL JAZZ ORE 20.30 IN APERTURA CONCERTI